Articoli  in primo piano

COPERTINA.jpg

Con questo libro scoprirai che mondi apparentemente lontani come quello dell’arte e quello delle assicurazioni sono invece sorprendentemente vicini.

Che tu sia un collezionista, un professionista dell’arte, un assicuratore, qui troverai un percorso che ti permetterà di scoprire come le buone pratiche assicurative possano coincidere con le buone pratiche per la prevenzione dei rischi a cui sono sottoposte le opere d’arte.

Perché gli interessi economici ed estetici possono trovare un fertile terreno comune quando si comprende come ognuno di noi può contribuire, con gesti semplici ma ragionati, alla protezione della nostra inestimabile eredità culturale.

Scarica il comunicato stampa

L’ASSICURAZIONE E LA TUTELA DEI BENI CULTURALI
Buone pratiche dai Musei ai collezionisti

UNA SERIE DI PENSIERI

SU DI ME

SU DI ME.png

Sono storica dell’arte, archeologa medievale, esperta di comunicazione e grafica, giornalista pubblicista.

Lavoro nell'ambito della comunicazione, della grafica, degli eventi e dell'editoria.

FOLLOW ME

  • LinkedIn - cerchio grigio
  • Facebook
  • YouTube
  • Pinterest
  • Instagram

Come sarebbe la favola di Charles Dickens “Canto di Natale” ambientata a Ferragosto e per di più in Terra di Lavoro nei primi anni del Novecento?

Coppedé a Roma. 

Il Quartiere, gli edifici, i simboli

quartiere coppedé.jpeg

Il libro è dedicato allo spettacolare quartiere romano costruito da Gino Coppedè tra il 1914 ed il 1927 nella zona Salario – Trieste. L’architetto fiorentino qui propose alla nuova borghesia di Roma Capitale un nuovo modo di abitare, in cui si fondevano la modernità dei materiali con il romanticismo delle forme storiche e delle linee liberty.

 
se vuoi scrivermi

Il tuo modulo è stato inviato!